Login Form






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

Statistiche

Visitatori: 78321
Incontro con le Associazioni Sindacali PDF Stampa E-mail

Lunedì 26 marzo presso la sede della CGIL nella zona zona 167 si è tenuto un incontro con i rappresentanti delle associazioni sindacali.

Nel corso del colloqui sono state analizzate le principali esigenze del quartiere, ed in particolare è stata evidenziata la pressocchè totale assenza di servizi, ed in particolare di un asilo nido e di una farmacia,  ma anche di luoghi di aggregazione e di spazi polifunzionali di incontro per gli anziani ed i giovani, come di aree per il gioco dei bambini e per lo sport, nella convinzione che solo con la realizzazione di strutture sociali e servizi orientati si possono determinare effetti benefici e di lunga durata.

Il quartiere presenta ancora numerose sacche di disagio sociale: sarebbe pertanto auspicabile una radicale inversione di tendenza ed una maggiore attenzione alle sue problematiche, considerato che lo stesso viene scelto sempre più di frequente dalle giovani famiglie come luogo di residenza. In tal senso, un segnale importante sarebbe rappresentato dalla istituzione di una sede o di un ufficio staccato del comune, ma anche  una maggiore presenza della sola Polizia Locale sarebbe sufficiente a testimoniare una maggiore attenzione dell'Ente Pubblico. Si evidenzia cone sia la CGIL che la CISL hanno aperto sedi nella zona 167, e come le stesse siano diventate spesso esse stesse - in assenza di altre alternative, un luogo di aggregazione per gli anziani del quartiere.

Si evidenzia come un collegamento con il resto della città possa realizzarsi mediante l'istituzione di un servizio di trasporto pubblico.

La proposta progettuale di realizzare uno spazio per il mercato settimanale o per mercatini di quartiere, al fine di creare un attrattore in grado di favorire l'insediamento o la nascita di nuove attività commerciali e di servizio viene vista con favore. Si suggerisce di prevedere anche forme di incentivazione o di sgravio fiscale per aiutare nuove micro imprese a nascere.

Si auspica anche la realizzazione di un assemblea pubblica con i residenti per illustrare il programma di intervento e verificarne la reale condivisione.

 

 

 
Pros. >

Sondaggi

Secondo la zona "167" ha pi¨ bisogno:
 

Chi e' online